martedì 27 settembre 2011

Cos'è LitReactor?

Cos'è LitReactor? Un nuovo sito che pubblicherà una newsletter per aspiranti scrittori con consigli di Chuck Palahniuk, Bret Easton Ellis e altri? Una piattaforma per ardite sperimentazioni editoriali? L'ennesimo luogo social che promette il definitivo incontro fra scrittori e lettori? Dalla homepage si assiste allo scorrere di un conto alla rovescia che preannuncia la fatidica data del 1 Ottobre, giorno in cui questo oggetto misterioso dovrebbe iniziare a dispensare saggezza letteraria. La nota di presentazione dice che questo oggetto ancora non identificato è una creazione del team che cura ChuckPalahniuk.net (che sembra, più che il sito di uno scrittore, quello di una corporation della Silicon Valley, e ci sono anche le FAQ). E' tutto molto stotytelling, molto "nuova narrazione cross-mediale". Non lo so. E non sapevo nemmeno che uno scrittore dovesse avere necessità di un team (ero rimasto fermo al gruppo di collaboratori che compiono le ricerche per Ken Follet, ma è roba molto primi anni '80). Registro il fatto e rimango in attesa. Nel frattempo vado a rileggermi qualche prefazione di Geno Pampaloni.


2 commenti:

cooksappe ha detto...

non conoscevo..

Angelo Ricci ha detto...

Vediamo che succede dal 1 ottobre...