sabato 17 luglio 2010

28 fumetti inediti contro il riscaldamento globale


In questi giorni di caldo afoso e insopportabile e di anticiclone africano, credo sia necessario dare una risposta con la forza della cultura. Riporto una iniziativa che mi è stata appena segnalata. Si tratta di Global Warming (NdA Press), 28 fumetti inediti contro il riscaldamento globale.
Ottavo appuntamento con l'annuale antologia del fumetto indipendente italiano curata da Claudio Calia e Emiliano Rabuiti nell'ambito del progetto Sherwood Comix, costola "a fumetti" dello Sherwood Festival, il più grande evento musicale del Veneto organizzato dalla più longeva radio libera italiana, Radio Sherwood. Questa volta l'antologia è arricchita dall'entrata in redazione del collettivo che cura la rivista bolognese autoprodotta Burp! Deliri Grafico Intestinali.
Una antologia a fumetti dal taglio ambientalista, dopo il vertice di Copenhagen che si è concluso in un nulla di fatto e vista la sempre più alta centralità del tema in un paese che vorrebbe tornare al nucleare e privatizza l'acqua mentre il mondo guarda e investe sulle energie alternative.
Ma "Global Warming" non è solo questo: crisi economica, guerre, paranoia securitaria, razzismo e respingimenti, sono tutti elementi di un riscaldamento della tensione globale sulla superficie del pianeta su cui gli autori di questo volume hanno voluto esprimere con le loro storie e i loro disegni un contributo a fumetti.

28 fumetti inediti di: Andrea Antonazzo, Mauro Balloni, Armin Barducci, Ap, Daria Gatti, Sara Bartoletti, Thomas Bires, Brochendors, SocioComix, Toni Bruno, Valerio Camposeo, Andrea Medda, Manuel De Carli, Tommaso Di Lauro, Cisco Sardano, Paolo Di Orazio, Massimo Semerano, Jacopo Frej, Nicola Gobbi, Otto Gabos, Laca, Alessandro Lise, Alberto Talami, Francesco Matteuzzi, Niccolò Storai, Christian Mirra, Stefano Misesti, Giorgio Rebuffi, Davide Reviati, Gianluca Romano, Emanuele Rosso, Giulia Sagramola, Cristina Spanò, Joe Tondelli, Ryan Lovelock, Luca Vanzella, Luca Genovese, Luana Vergari, Teodora Gales, ZeroCalcare.
Da acquistare subito! Prima che sia troppo tardi!

1 commento:

Piero Iannelli ha detto...

IL RISCALDAMENTO E'MENTALE!

Al gruppo di "STUDIOSI"
http://www.climalteranti.it/2010/03/05/diritto-di-dissentire-o-di-insinuare-e-offendere/

Che si inalberano asserendo:
..attacchi personali ai ricercatori e alle organizzazioni impegnate nella scienza del clima, con l’accusa di aver ordito una cospirazione per L.U.C.R.A.R.E sul concetto di riscaldamento globale..

Vorrei chiedere se lucro non è:
AL GORE

..Il New York Times ha sollevato il coperchio su come Al Gore potrà trarre vantaggi per la somma di miliardi di dollari…

Fonte:
http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=6&ved=0CDUQFjAF&url=http%3A%2F%2Fwww.prisonplanet.com%2Fal-gore-set-to-become-first-carbon-billionaire.html&ei=H0BSTLvBCub8sQbB47DkAQ&usg=AFQjCNH16eHmImESXMpG-0lpufLQRw4Ejw&sig2=izfcus9TJWJmWMK6EAPh0Q

In Italia "CHI SPECULA SUL CLIMA?":
http://www.wikio.it/article/noaa-spesso-erroneamente-scritto-nooa-truffa-206187581#news206187581

Cordialmente

PIERO IANNELLI -- Segretario XI Municipio. ROMA “ La Destra ”— --“Resp. Per le aree tutelate e vincolate”-- -- pieroiannelli@gmail.com -– N”.Cell.3398513962